Kit Documentale Sistema di Gestione Reg. (UE) 333/2011

290,00 + IVA

NUMERO DI VISUALIZZAZIONI: 405

Iscriviti subito alla nostra mailing list e riceverai un buono sconto del 20% per acquistarlo !

TEMPO MEDIO DI EVASIONE ORDINE

BONIFICO BANCARIO:
Da Lunedi a Venerdi ore 9,00 – 18,00: 45 minuti dalla trasmissione della contabile del bonifico.
Sabato e Domenica ore 9,00 – 18,00: 4 ore dalla trasmissione della contabile del bonifico

COME SI FA AD OTTENERE LA CERTIFICAZIONE Reg. (UE) 333/2011

La Reg. (UE) 333/2011 e’ un regolamento che stabilisce quando i rottami di ferro, acciaio e alluminio, inclusi i rottami di leghe di alluminio, cessano di essere considerati rifiuti e diventano materia prima seconda. Viene implementato dalle aziende al fine di poter ricollocare sul mercato come materie prime secondo i materiali di recupero.

Per ottenere la Certificazione Reg. (UE) 333/2011 occorre implementare nella propria organizzazione un sistema di gestione conforme alla norma Reg. (UE) 333/2011. Detto sistema dovra’ essere fatto oggetto di Audit di Prima Parte per verificare l’effettiva attuazione del sistema e dovra’ essere eseguito il Riesame della Direzione. Alla fine di questo percorso e’ possibile chiamare l’organismo di certificazione che effettuera’ un audit ed, in caso positivo, rilascera’ il certificato Reg. (UE) 333/2011.

Benefici nell’ottenimento della Certificazione Reg. (UE) 333/2011

1. Incremento della cultura dell’organizzazione – La partecipazione di tutti i lavoratori al mantenimento del sistema di gestione Reg. (UE) 333/2011 fa si che gli stessi siano continuamente sottoposti alle attivita’ previste di informazione e condivisione di argomenti relativi alla norma Reg. (UE) 333/2011 che, gioco forza, vanno ad incrementare la sensibilita’ e la cultura degli stessi.

2. Migliorare la gestione dei rottami metallici ottenuti – Attraverso l’applicazione del sistema si procedurizzano tutte le attivita’ per una corretta gestione dei materiali metallici da ricollocare sul mercato.

3. Possibilita’ di adire a bandi pubblici che richiedono la certificazione Reg. (UE) 333/2011 – Possibilita’ di partecipare ai bandi pubblici che richiedono come obbligatoria la certificazione Reg. (UE) 333/2011.

4. Ottimizzazione dell’impiego delle risorse – Le procedure alla base del sistema di gestione Reg. (UE) 333/2011 consentono alle organizzazioni di rendere ottimale ed efficiente l’impiego delle risorse.

5. Standardizzazione ed ottimizzazione dei processi aziendali – Il sistema di gestione Reg. (UE) 333/2011 consente una mappatura corretta dei processi aziendali che verranno standardizzati ed ottimizzati in ottica di miglioramento di efficacia ed efficienza degli stessi.

6. Diminuzione delle non conformita’ e dei costi interni – Il sistema di gestione Reg. (UE) 333/2011 tenendo in stretto controllo i processi aziendali consente di diminuire le non conformita’ legate ai processi e i costi interni legati a disefficienze.

7. Valutazione oggettiva dei propri fornitori – Il sistema di gestione Reg. (UE) 333/2011 consente di valutare in modo razionale ed oggettivo le performance dei fornitori dell’azienda.

8. Miglioramento dell’immagine interna ed esterna – La certificazione Reg. (UE) 333/2011 garantisce per l’impresa che l’ha conseguita un indubbio miglioramento della propria immagine nei confronti dei terzi.

Ti potrebbe interessare…