NUMERO DI VISUALIZZAZIONI: 463
Pubblicato il

Contagio da Covid-19 e la responsabilità del datore di lavoro

Sono stati Pubblicati da Inail (https://www.inail.it/cs/internet/comunicazione/news-ed-eventi/news/news-responsabilita-datore-lavoro-infortunio-covid-19.html&tipo=news) dei chiarimenti sulla connessione tra riconoscimento del contagio professionale Covid-19 e la responsabilità del datore di lavoro. I chiarimenti sono pubblicati in una nota del 15 maggio 2020, che indica quanto dal contagio configurato come infortunio sul lavoro non derivi direttamente la responsabilità del datore di lavoro. Il riconoscimento di un indennizzo non implica infatti automaticamente responsabilità risarcitorie in sede civile e penale, da accertare rigorosamente con la prova del dolo o della colpa. Così la nota Inail: “L’ammissione del lavoratore contagiato alle prestazioni assicurative Inail non assume, quindi, alcun rilievo né per sostenere l’accusa in sede penale, dove vale il principio della presunzione di innocenza e dell’onere della prova a carico del pubblico […]
Per vedere questo articolo, iscriviti ad uno dei nostri piani Membership Bronze, Membership Silver o Membership Gold.