NUMERO DI VISUALIZZAZIONI: 73
Pubblicato il

Linee guida per la prevenzione ed il controllo della legionellosi

Il rischio legionella è uno di quei rischi che devono obbligatoriamente essere trattati all’interno del DVR aziendale. Il Titolo X (Esposizione ad agenti biologici) del D. Lgs 81/2008 indica che la Legionella va considerata come un agente biologico del gruppo 2. Kit Documentale Manuale ISO 45001 Sistema di Gestione della Sicurezza e Salute sui luoghi di lavoroFai subito […]

NUMERO DI VISUALIZZAZIONI: 8
Pubblicato il

La valutazione del rischio fulminazione: una valutazione obbligatoria da inserire nel DVR

 La valutazione del rischio fulminazione è una valutazione dei rischi obbligatori da trattare nel DVR al fine di garantire la protezione dalle scariche atmosferiche. L’art. 84 del D.Lgs. 81/08 e S.m.i. indica che il datore di lavoro provveda “affinché gli edifici, gli impianti, le strutture, le attrezzature, siano protetti dagli effetti dei fulmini con sistemi di protezione realizzati […]

NUMERO DI VISUALIZZAZIONI: 66
Pubblicato il

Le linee guida del GHG Protocol

Le emissioni di GHG devono essere stimate distinguendo tra quelle dirette e quelle indirette, che sono classificate in tre specifiche categorie. Scope 1: emissioni diretteEmissioni derivanti dalla combustione diretta di combustibili fossili, quali il gas utilizzato per il riscaldamento, per il rifornimento di veicoli di trasporto e per la generazione diretta di energia elettrica; le fonti delle emissioni classificate come Scope 1 sono possedute e controllate direttamente dall’organizzazione e le conseguenti emissioni avvengono direttamente all’interno dei confini scelti. Corso Responsabile del Sistema di Gestione Ambientale ISO 14001:2015 Approfitta di questa IMPERDIBILE PROMOZIONE riservata agli utenti di SistemiDiGestione.biz per usufruire del corso on line ad un PREZZO AGEVOLATO ! 90,00€ 72,00€ + IVA Acquista ora Scope 2: emissioni indirette da consumo […]

Per vedere questo articolo, iscriviti ad uno dei nostri piani Membership Bronze, Membership Silver or Membership Gold.

NUMERO DI VISUALIZZAZIONI: 62
Pubblicato il

Quali sono i principali gas serra da computare nel bilancio nella rendicontazione dei gas serra (UNI EN ISO 14064)

I principali gas aventi effetto serra risultanti da attività antropiche, così come indicato nel Protocollo di Kyoto, sono l’anidride carbonica (CO2), il metano (CH4), l’ossido di azoto (N2O), e altri gas di origine antropica quali HFC, PFC e SF6. Il Gas serra più rilevante è rappresentato dall’anidride carbonica (CO2), la quale viene prodotta ogni volta chebruciamo fonti fossili come il carbone, il petrolio e il metano nelle fabbriche, negli uffici e nei veicoli.

Per vedere questo articolo, iscriviti ad uno dei nostri piani Membership Bronze, Membership Silver or Membership Gold.

NUMERO DI VISUALIZZAZIONI: 715
Pubblicato il

Il datore di lavoro non può diffondere informazioni sullo stato di salute del lavoratore senza il consenso esplicito di quest’ultimo ai sensi dell’art. 26 del c.d. “Codice della Privacy” (D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196)

Le informazioni che il Datore di lavoro riceve ai fini dello stato di salute di un lavoratore sono di fatto dati personali particolari inerenti la salute del lavoratore che non possono essere diffusi ad altri lavoratori se non con l’esplicito consenso dell’interessato ai sensi dell’ art. 26 del c.d. “Codice della Privacy”. Kit Documentale Sistema di Gestione Privacy GDPRFai il download e Scarica il Manuale Sistema di Gestione Privacy GDPR personalizzabile,  le procedure operative personalizzabili Privacy GDPR, i Moduli di registrazione delle evidenze personalizzabili Privacy GDPR in formato Word ed Excel modificabili. 390,00€ 290,00€ + IVA Acquista ora

Per vedere questo articolo, iscriviti ad uno dei nostri piani Membership Bronze, Membership Silver or Membership Gold.

NUMERO DI VISUALIZZAZIONI: 105
Pubblicato il

In caso di acquisto di macchinari di seconda mano non a norma secondo le prescrizioni prevenzionistiche cosa devo fare

L’acquisto di seconda mano di macchinari e attrezzature deve essere sempre valutato non solo sul mero costo di acquisto ma anche sulle caratterizzazioni/apprestamenti che il macchinario deve avere in termini prevenzionistici.

Per vedere questo articolo, iscriviti ad uno dei nostri piani Membership Bronze, Membership Silver or Membership Gold.

NUMERO DI VISUALIZZAZIONI: 101
Pubblicato il

La rimozione dei dispositivi di sicurezza integra il reato di “rimozione od omissione dolosa di cautele contro gli infortuni sul lavoro” art. 437 c.p.

Tutte le attrezzature e macchinari devono essere dotati del Certificato di conformità Europea (Marcatura CE) che attesta la presenza sul dispositivo dei presidi di sicurezza necessari per la tutela della salute e sicurezza del lavoratore che utilizza il macchinario nella sua attività lavorativa

Per vedere questo articolo, iscriviti ad uno dei nostri piani Membership Bronze, Membership Silver or Membership Gold.